LA PACE È SERVITA – AZIONE CATTOLICA DEI RAGAZZI – INIZIATIVA DELLA PACE 2019

logo_pace-2019

Come è consuetudine da diversi anni ormai, gennaio è il mese in cui l’Azione Cattolica dei Ragazzi scende in campo con l’iniziativa dedicata al tema della pace: “La Pace è servita” è lo slogan scelto per il 2019.

Ogni anno, bambini e ragazzi di tutta Italia dedicano a questo mese attività parrocchiali e diocesane per un impegno concreto a favore di progetti che sostengono questo tema e i valori ad esso collegati; in particolare (2019) alla campagna del FOCSIV Abbiamo riso per una cosa seria – con l’obiettivo di sostenere un’agricoltura familiare in Italia e nei Paesi del Sud del mondo attraverso modelli sostenibili, equi e giusti di democrazia alimentare, puntando su un’alleanza globale tra agricoltori, progetto che mette al centro il valore del cibo, la dignità delle persone e dei lavoratori che impiegano i propri sforzi per produrlo, soprattutto in paesi nei quali le condizioni economiche e sociali sono più difficili.”

Perché, dunque, noi di Sociallending siamo particolarmente affascinati da questa iniziativa e abbiamo deciso e chiesto di condividerla e diffonderla sui nostri canali? Semplicemente perché, come avviene da tanti anni a questa parte, ogni iniziativa della pace promossa dall’ Azione Cattolica dei Ragazzi e quindi più in generale dall’ Azione Cattolica Italiana, consiste in una raccolta di fondi attraverso un gadget il cui ricavato andrà completamente a sostegno della campagna scelta, quindi di “Abbiamo riso per una cosa seria”.

“Attraverso l’acquisto del gadget appositamente ideato per l’occasione, un piccolo kit da tavola personalizzabile realizzato in Italia con materiali riciclati ed ecosostenibili, possiamo contribuire e sostenere la Campagna “Abbiamo riso per una cosa seria” e l’impegno di FOCSIV nella difesa della libertà, dell’autonomia e della possibilità di consentire a tutti di vivere una vita piena e buona.”

 

gadget-pace2019_2

 

Pertanto, come associazione e piattaforma di raccolta fondi online, anche noi vogliamo fare nostre le parole dell’ACR e chiedere di unirvi all’iniziativa poiché “facendoci carico di questo impegno personale – anche se piccolo, a misura di ogni età – potremo dire che almeno per oggi, anche solo per un breve ma importante momento La pace è servita.” 

Scendendo nei particolari, quindi, come è possibile contribuire? Anche questo è molto semplice, rivolgendoci all’ACR Diocesana del nostro territorio di residenza e ordinare il numero dei gadget di cui abbiamo bisogno, il modulo d’ordine è presente anche online all’indirizzo che segue http://acr.azionecattolica.it/pace/la-pace-e-servita.

 

 

Come abbiamo più volte ripetuto sostenendo campagne che vedono protagonisti i bambini e i ragazzi, o che hanno come tema fondamentale l’equità sociale, il dono è ciò che si da o si riceve senza niente in cambio, esso deriva direttamente da dare. Il mondo gira su ruote all’apparenza indipendenti, ma se una si rompe le altre fanno fatica. Essere consapevoli dell’interdipendenza di queste ruote può tradursi in un superamento della lotta per l’autoaffermazione, stando dalla parte di tutti, del bisogno e dell’affermazione di ognuno: il dono è questo, uno scambio respirante che si apre fuori da noi. Contribuire con poco, per acquistare ad esempio questo gadget, è donare! Donare reciprocità, alleanza, amicizia, è un tributo amorevole in cui la porta dell’altro si schiude e ci fa intendere cosa sia l’altro e che cosa noi siamo insieme.

“In un tempo in cui il valore di ciò che acquistiamo e mangiamo non sempre corrisponde al valore reale dei prodotti e al lavoro necessario per portarli nelle nostre tavole, l’Azione Cattolica ha scelto, dunque, per quest’anno di dedicare il mese della pace proprio ad un progetto che mette al centro il valore del cibo e la dignità delle persone e dei lavoratori che impiegano i propri sforzi per produrlo, soprattutto in paesi nei quali le condizioni economiche e sociali sono più difficili. In tale orizzonte la costruzione della pace passa dunque, attraverso la tutela dei diritti e della libertà di tutti, e nasce da una piena autonomia personale, economica e sociale. A questo obbiettivo tende la campagna di FOCSIV (Federazione degli Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario) Abbiamo riso per una cosa seria, che l’Azione Cattolica Italiana ha scelto di sostenere.” (ACR – Azione Cattolica dei Ragazzi)

Per informazioni è possibile scrivere a pace@azionecattolica.it oppure telefonare alla Segreteria Acr (06661321).

#ciprendogusto #lapaceèservita #ACR

logo_pace-2019

Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Scrivi il tuo primo Commento

Avvertimi se ci sono
wpDiscuz