FORMIA CAMMINA NELLA STORIA

Il nuovo libro di Carmina Trillino

Carmina Trillino Imprenditorialità sociale marzo 13, 2022 at 1:12 pm
€20.00
Risorse necessarie € 5.000
1
Sostenitori
189
Giorni mancanti
Sostieni Adesso
ex disposizioni per la raccolta del risparmio dei soggetti diversi dalle banche
Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on Twitter
  • Descrizione
  • Documenti
  • Commenti
  • Sostenitori

Descrizione del progetto

btn_donate_LG

Radici, terra, tradizioni creano legami.

Luoghi, monumenti, paesaggi creano un sentimento indissolubile nel tempo.

Se poi nasci e puoi rimanere in una terra baciata dagli dei, è amore, forse il più forte di tutto e tutti: quello per la propria città.

Il patrimonio paesaggistico, monumentale, culturale, archeologico di Formia tende all’infinita bellezza.

Ed è proprio una restituzione alla bellezza che la mia terra mi dona dalla nascita, il risultato di questo libro, “ Più bella del tempo in cui si fermò”.

Venti racconti accompagnati dal colore/ calore dei disegni di Palma Aceto e dall’intuizione grafica di Renato Marchese, cittadini e compagni d’amore verso Formia.

I proventi della vendita saranno una raccolta fondi destinata all’illuminazione di un sito della città all’inizio di una nuova narrazione: penso i alla fontana di san Remigio, all’acquedotto romano, alle grotte di sant’Erasmo ; il valore dell’acqua da cui Formia deriva il nome; il luogo dove mi piace immaginare che Cicerone e Vitruvio si siano incontrati per omaggiare la bellezza della città; il legame con il mare vero fianco della nostra terra.

Formia cammina nella storia e non deve avere confini.

FORMIA 3Progetto:

Il sogno è di candidare la città a capitale italiana della cultura: Formia ha nell’essenza e nella storia tutte le potenzialità, ma ha bisogno di “cura”.

In tal senso, si è pensato alla realizzazione di una campagna fondi attraverso la pubblicazione di un libro che ha come protagonista la bellezza della città, perché i luoghi hanno un’anima e una voce propria.

La stampa del libro è stata possibile grazie ai contributi di “mecenati “, imprenditori della città che credono nella potenzialità del lavoro e della bellezza.

La raccolta fondi permetterà l’acquisto del materiale per l’illuminazione di un sito, materiale che verrà donato all’ente comunale che dovrà provvedere solo all’ installazione di quanto necessario.

Tale iniziativa vuole essere l’inizio di una nuova narrazione affidata ai cittadini che vorranno “donare” il proprio contributo allo sviluppo culturale, sociale ed economico della città attraverso una campagna di raccolta fondi tramite crowdfunding su Sociallending.

A questo iniziale progetto, spero che nel futuro potranno aggiungersene altri volti al miglioramento, alla valorizzazione dei monumenti e dei siti archeologici: la luce puntata su di essi sarà l’affermazione dell’essenza e dell’entità di una città che può e deve ripresentarsi in un contesto che superi i meri confini territoriali.

Il prezzo del libro è fissato a 20,00 euro, ma donando 15,00 euro in più sarà possibile avere una cartella personalizzata con uno dei disegni presenti nel libro.

FORMIA 2L’obiettivo minimo da cui vogliamo partire è di 5.000,00 euro e l’intero ricavato andrà per l’acquisto di materiale destinato a illuminare un sito della città. Donare è veramente semplice: o cliccando sul tasto DONAZIONE che trovate all’ inizio di questa descrizione, oppure cliccando sul tasto in alto a destra SOSTIENI ADESSO e in breve tempo riceverete una mail riepilogativa da parte di Sociallendingitalia.

Si può contribuire con: una donazione libera, con un importo di 20,00 euro sarà possibile il libro “Formia più bella del tempo in cui si fermò”, con un importo di 20,00 euro più ulteriori 15,00 euro sarà possibile una cartella personalizzata con uno dei disegni presenti nel volume, le illustrazioni infatti sono di Palma Aceto, mentre Renato Marchese ne ha curato la veste grafica.

FORMIA-1“La bellezza della mia terra – ci spiega la Trillino – ha ispirato questi venti racconti su luoghi, culti, tradizioni. Il sogno ostinato di candidare Formia a capitale italiana della cultura, unito alla convinzione che solo la bellezza e la conoscenza possano essere garanti di libertà e salvezza, sono il risultato di questa raccolta. Il libro è stato finanziato per la stampa da imprenditori locali e l’intero ricavato andrà per l’acquisto di materiale destinato a illuminare un sito della città”.

“Credo fortemente nel potere della narrazione – ci spiega ancora l’autrice del libro – nella forza della parola che possa esprimere l’essenza e l’anima non solo di persone ma anche di luoghi, monumenti, tradizioni, paesaggi. Spero che tale iniziativa non resti isolata ma rinnovata perché altre bellezze della mia terra abbiano la stessa luce”. Tratto dall’articolo pubblicato da Temporeale.infoFormia-copertina

Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Scrivi il tuo primo Commento

wpDiscuz