IRIS PANEL

Il pannello che protegge tutto cio’ che ami

Michela Ruggiero Imprenditorialità tecnologica gennaio 9, 2017 at 7:00 pm
€0
Risorse necessarie € 10.000
0
Sostenitori
0
Giorni mancanti
Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on Twitter
  • Descrizione
  • Documenti
  • Commenti
  • Sostenitori

Descrizione del progetto

Sono un architetto e un designer e lavorando con i miei clienti, mi sono resa conto di come l’informatizzazione ha inciso profondamente su tutti gli aspetti del design. Tutto ciò non ha solo trasformato i processi progettuali e economici, ma soprattutto a trasformato la natura di un prodotto che può essere generato. Ho sempre dovuto fare i conti con un crescente bisogno di personalizzazione, con una insoddisfazione continua delle persone e con una costante richiesta di cambiamento. Per questo motivo ho pensato a delle scatole. Tutto è una scatola: case, spazi pubblici, spazi di lavoro.

iris-panel-project-02

La domanda è stata: come fare una scatola dinamica? Ho esploso una scatola e ho trovato delle pareti. Ho deciso quindi di disegnare un pannello interattivo per simulare una parete che cambia forma e funzione. Ho scelto di interpretare una parete in un museo. Il sistema pensato è simile al meccanismo di una bicicletta con ingranaggi e cinghia dentate. Ho pensato poi un sistema apri e chiudi simile a un diaframma di una fotocamera.

iris-panel-project-03

IRIS PANEL è un pannello modulare interattivo, che nasce per proteggere tutto ciò che ami. Il pannello si apre e si chiude rispondendo alle condizioni ambientali, creando un effetto artistico e funzionale. Nato come parte di un’installazione interattiva all’interno di uno spazio espositivo. permette di creare pareti protettive, che permettono di salvaguardare le opere d’arte dalla luce solare e dagli sbalzi di temperatura.

iris-panel-project-01

Come funziona – Ogni pannello è composto da tre strati collegati tra loro grazie a tre  ingranaggi, e da un tessuto elastico che ruotando in senso orario  e anti-orario si apre e si chiude. Il movimento è determinato da un motore centrale che risponde alle informazioni trasmesse dai sensori esterni. Il tessuto quindi si “strizza” come il diaframma di una macchina fotografica, rispondendo agli impulsi esterni,  permettendo così di aumentare o diminuire la quantità di luce, e mitigare o incrementare la temperatura e l’umidità in ingresso.

Le linee guida di questo progetto sono 5. Questo prodotto è infatti MODULARE, DINAMICO, DIFFERENTE, MINIMALE, e PERSONALIZZABILE. La dinamicità e la versatilità sono infatti  i punti di forza di questo concept che risulta più flessibile e personalizzabile rispetto a quelli esistenti. La possibilità di personalizzare i sensori permette infatti di adattare IRIS PANEL alle singole esigenze e a diversi spazi sia interni che esterni.

iris-panel-project-05

Per realizzare il prototipo definitivo di Iris Panel sono necessarie 10.000,00 € ripartite in tre step di impiego dei fondi: risorse per la realizzazione della ricerca, dei materiali, delle consulenze tecniche.

iris-panel-project-06

Ma chi sono io e quale la mia vision? – Sono un architetto, un maker, un designer. Ho lavorato per 8 anni nell’industria delle costruzioni, ma recentemente il miei interessi si sono concentrati e focalizzati sulle connessioni tra i materiali così detti “smart” e l’architettura. Sono il founder del progetto “Marble Eco Design” e cofounder, attuale presidente del Fab Lab Frosinone – Officine Giardino. Attraverso il progetto di ricerca Marble Eco Design l’obiettivo principale è quello di sviluppare una nuova tecnica di stampa 3D, sfruttando materiali residui provenienti da operazioni di scarto nelle grotte di marmo, che richiederebbero costi aggiuntivi lo smaltimento. Tale polvere viene miscelata con un polimero fotosensibile ed alimentato da una stampante 3D su misura. Con il Fab Lab Frosinone abbiamo dato vita al primo centro di fabbricazione digitale in Ciociaria. Attraverso processi di stampa, fresatura e taglio laser 3D, sperimentiamo nuove strategie di produzione per sostenere il pensiero innovativo nella nostra comunità.

 

iris-panel-team

Iris Panel è il progetto a cui tengo tantissimo e con cui mi sono diplomata alla Fab Academy lo scorso 2015. Il mio obiettivo principale è si essere creativi, sicuramente è bello, ma ancor di più risolvere piccoli problemi. Ho scelto questo progetto perché spesso lavoro con esposizioni museali. Come primo passo ho deciso che il mio pannello dovrà rispondere ad un singolo impulso: la luce, perché è una delle variabili più importanti nella protezione di un’opera d’arte, e sappiamo benissimo quanto sia essenziale la loro tutela e difesa, per questo motivo Iris Panel è un progetto che si prefigge di creare e sostenere soluzioni semplici e replicabili sfruttando soprattutto la tecnologia e l’innovazione, aiutarmi a realizzare il primo vero prototipo del mio progetto significherà anche per te fare un piccolo gesto per proteggere ciò che amiamo.

Se vuoi conoscermi meglio o vuoi conoscere ciò che faccio seguimi su:

http://www.fabacademy.org/archives/2015/eu/students/ruggiero.michela/index.html#services

VIDEO:

https://www.youtube.com/watch?v=hIoo9Mnc-uQ

www.youtube.com/embed/cs99olj11dU

www.youtube.com/embed/-WmJiOSq08Y

 

 

 

Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

1 Commento su "IRIS PANEL"

Avvertimi se ci sono
Ordina per:   Più recenti | Meno recenti | Più votati
wpDiscuz