KitMe sospeso

Abbattere le barriere insieme è possibile

Alessandra Farris Imprenditorialità sociale giugno 13, 2022 at 5:08 pm
€34,546.00
Risorse necessarie € 50.000
20
Sostenitori
90
Giorni mancanti
Sostieni Adesso
ex disposizioni per la raccolta del risparmio dei soggetti diversi dalle banche
Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on Twitter
  • Descrizione
  • Documenti
  • Commenti
  • Sostenitori

Descrizione del progetto

btn_donate_LG

AscoltaMe nasce per far conoscere la sordità in tutte le sue sfumature, affinché non venga più percepita come una condizione appartenente a un mondo a sé stante e per promuovere attività e iniziative che possano migliorare la qualità di vita delle persone sorde e con deficit uditivi.

Conoscere e comprendere la sordità e la disabilità è doveroso e quanto mai necessario nei confronti di una società che aspira a diventare sempre più inclusiva e accessibile. Ahimè, quello che spesso manca sono gli strumenti, nonché le basi adeguate da cui partire per farlo, ed è qui che AscoltaMe trova le sue origini.
Guidata dalla volontà di sensibilizzare e diffondere consapevolezza, l’associazione si presta a fare da ponte tra persone sorde e udenti promuovendo la collaborazione e la condivisione di esperienze, mezzi e conoscenze per un completo abbattimento delle barriere“. 

Alessandra Farris, Vice-Presidente Associazione AscoltaMe

Abbattere le barriere, insieme, è possibile!

La sordità è detta disabilità invisibile, perché meno riconoscibile agli occhi, ma non per questo meno ostacolante nella vita quotidiana. Far conoscere e sensibilizzare verso la sordità, permette una maggiore comprensione di questa disabilità e delle sue sfaccettature, quindi una maggiore consapevolezza verso l’inclusione e l’integrazione da parte e a vantaggio di tutti. Per questo crediamo fortemente in un approccio inclusivo, che valorizzi la diversità e abbatta le barriere.

L’integrazione è nel DNA della nostra cooperativa. Quando ci è stato proposto di collaborare con l’Associazione AscoltaMe abbiamo visto nei suoi obiettivi anche i nostri: sensibilizzare ad una disabilità e promuovere un approccio inclusivo dove sia la diversità è vissuta come ricchezza, sia la collaborazione tra udenti e sordi è fortemente promossa.”

Dott. Ing. Alessandro Dessi, Ex presidente ENS Cagliari e presidente del consiglio di sorveglianza della cooperativa Segni di integrazione Sardegna Sardens

kitme-ambient

KitMe è un sistema innovativo, funzionale e versatile, che permette di “sentire” in tempo reale i suoni circostanti, migliorando la qualità di vita delle persone sorde, rendendole più indipendenti, libere e sicure. Si compone di 3 sensori, 1 smartwatch e 1 app dedicata: i sensori rilevano i rumori e notificano i suoni sullo smartwatch tramite una vibrazione, un segnale luminoso e un messaggio testuale che identifica la fonte sonora. Inoltre, grazie alla funzione “cercapersone”, è possibile far sapere a una persona che la si sta cercando, semplicemente premendo il tasto del sensore: questa persona riceverà una notifica sullo smartwatch. Tutto questo per far sentire le persone sorde più autonome, libere, indipendenti e sicure nell’ambiente che le circonda: a casa, in ufficio, in vacanza/viaggio.

Grazie a questa campagna di crowdfunding sociale, le donazioni raccolte concorreranno a regalare quanti più KitMe possibili a persone sorde. 

Crediamo che la disabilità non significhi essere diversamente abili, bensì ugualmente abili con gli strumenti adatti. Ci piacerebbe che ogni persona sorda o con deficit uditivi potesse godere dei benefici del KitMe: partecipando a questa campagna potrete aiutarci a regalarlo a chi ne ha più bisogno. 

btn_donate_LG

Crediamo anche e fermamente nel valore che la tecnologia può offrire in termini di miglioramento della qualità di vita delle persone sorde o con deficit uditivi. Saremo grati a chiunque ci supporterà e vorrà riporre in noi e in questo progetto la sua fiducia. Grazie davvero!

ascoltame-1caffe

COME VERRANNO UTILIZZATE LE SOMME RACCOLTE

Le donazioni concorreranno a regalare quanti più KitMe possibili (comprensivi di abbonamento 12 mesi per il funzionamento) a persone sorde. I KitMe così messi a disposizione saranno distribuiti e consegnati attraverso partnership con altre associazioni che si occupano di sordità o di altre disabilità, sindromi o malattie che possono comportare deficit uditivi. Se deciderete di dare il vostro contributo, quando questo verrà destinato ad uno (o più KitMe) da regalare, riceverete una comunicazione che vi dirà nel dettaglio come è stato impiegata la vostra donazione.

UN REWARD PER LE VOSTRE DONAZIONI

Per tutti coloro che decideranno di aiutarci (se non scelgono di farlo in anonimo), verrà pubblicata una loro foto sulla pagina THANK YOU WALL, dedicata ai ringraziamenti sul sito AscoltaMe. Le persone ci possono mandare una loro foto, le aziende possono decidere se pubblicare una foto o il loro logo.

ATTENZIONE ALL’AMBIENTE PER TUTTE LE DONAZIONI DA €100 A €1000

Pianteremo e regaleremo un albero a distanza a nome di ogni donatore grazie alla piattaforma Treedom. L’albero sarà geolocalizzato e avrà una sua pagina online quindi il donatore potrà seguire la sua crescita e il progetto di cui è parte.

ascoltame-treedom-kitme-sospeso

Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Scrivi il tuo primo Commento

wpDiscuz