Start the Future: l’evento internazionale del WMF

wmf-start-the-future

START THE FUTURE – PANDEMIA, SFIDE GLOBALI E INNOVAZIONE DIGITALE

Con piacere, possiamo ufficializzare a beneficio dei followers e di tutti coloro che seguono Sociallendingitalia, di aver rinnovato la nostra media partnership con il Web Marketing Festival anche per l’anno in corso 2020. Presto avremo modo di condividere con voi ulteriori e ufficiali comunicazioni del più grande evento italiano sull’innovazione digitale e sociale, sebbene qualche pillola e qualche piccola indiscrezione l’abbiamo già diffusa sui nostri canali social questi giorni addietro.
Approfittiamo nel frattempo per segnalarvi questa interessante iniziativa #madein #WMF che assolutamente non può rimanere in sordina: il lancio ufficiale di Start the Future, il primo evento internazionale online firmato appunto WMF che si terrà il 7 aprile durante la Giornata Mondiale della Salute e sarà completamente gratuito e aperto a tutti.
L’evento nasce con l’obiettivo di creare un ecosistema internazionale tra paesi e per individuare soluzioni a supporto di persone, imprese, istituzioni, scuole e strutture sanitarie in questo momento particolare, che vedrà la partecipazione di speaker, investitori e persone da tutto il mondo.
Per questi motivi è già attiva una call – rivolta a startup, ONP, imprese sociali, aziende e centri di ricerca, media e professionisti della comunicazione, oltre che a singoli cittadini, investitori, giornalisti, policy maker, ricercatori e innovatori – per presentare progetti, idee e servizi innovativi che permettano di affrontare l’emergenza attuale e altre 4 sfide globali su:
Educazione (edTech) – Salute (Digital Health) – Cambiamenti climatici – Digital Transformation
La scadenza per presentare i progetti è il 2 aprile e viene da se che anche quella piccola fetta del mondo crowdfunding che noi rappresentiamo con Sociallending non può rimanere indifferente ad un’azione così stretegica per trovare nuove soluzioni e generare nuovo impatto positivo.
Di seguito dunque, certi di farvi cosa gradita riportiamo il testo integrale del comunicato di lancio di Start the Future da parte di WMF.

wmf-start-the-future

NASCE “START THE FUTURE”: IL 7 APRILE IL PRIMO EVENTO INTERNAZIONALE ONLINE PER AFFRONTARE IL COVID-19 E ALTRE SFIDE GLOBALI DELLA SOCIETÀ MODERNA

” Ideato dal WMF, l’appuntamento punterà i riflettori sull’utilizzo dell’innovazione tecnologica e digitale e sulla ricerca per affrontare il Covid-19 e altre 4 sfide globali: educazione, salute, cambiamenti climatici e digital transformation. Lanciata una call per presentare progetti e soluzioni, testimonianze, prodotti e servizi innovativi al fine di creare un presente e un futuro nel segno della cooperazione.

Combattere l’emergenza del Covid-19, rispondere alle nuove sfide globali e, mai come in questo momento, esaltare il ruolo della ricerca, dell’innovazione tecnologica e digitale e dei suoi impatti sociali.
Nasce con questi obiettivi “Start the Future”, il primo evento internazionale gratuito interamente sviluppato online e nato sulla scia già tracciata dal Web Marketing Festival, che da anni conferma il proprio ruolo di acceleratore di innovazione digitale e sociale.
La data scelta per “Start the Future” è tutt’altro che casuale: il prossimo 7 aprile, in occasione della Giornata Mondiale della Salute.
 
Anticipare i nuovi fronti su cui impegnarsi, i limiti con cui la società moderna dovrà misurarsi in primo luogo dopo il Coronavirus, diventa perciò di fondamentale importanza e si impone come mission centrale non soltanto delle Istituzioni, ma anche di tutti coloro i quali operano nell’ambito dell’innovazione tecnologica.
Ecco perché all’interno di “Start the Future” i temi su cui riflettere e trovare soluzioni saranno interconnessi tra loro seppur appartenenti a 4 ambiti diversi:

Education: EduTech, accesso ad una formazione equa ed inclusiva, opportunità di apprendimento continuo, servizi e soluzioni a supporto dei processi formativi;
Health: Digital Health, soluzioni al Covid-19, migliorare la salute e la qualità della vita, innovazione, promozione e ricerca in ambito sanitario. Facendo riferimento alla call attivata dal Ministro per l’Innovazione, per questo ambito in particolare verrà posta un’attenzione particolare a tutte le proposte utili al reperimento di dispositivi di protezione individuale (come mascherine e respiratori artificiali), strumenti per la diagnosi facilitata (tamponi, test…) e tecnologie per il monitoraggio della diffusione e del contrasto del virus;
Climate Change: Big Data for Innovative Services, energia sostenibile, AI for Earth Observation, smart cities e mobilità sostenibile;
Digital Transformation: Manufacturing, Retail, Tourism, Industry 4.0, Business Intelligence, Blockchain, Tourism, Cultura e Intrattenimento

“I progetti e le idee presentate – spiega Cosmano Lombardo, ideatore del WMF e dell’iniziativa – devono avere l’obiettivo di supportare cittadini, aziende, enti regionali e istituzioni che, come il Ministro dell’Innovazione, lavorano per ricercare dispositivi e soluzioni tecnologiche utili al contrasto, al contenimento e al monitoraggio dell’emergenza attuale. Situazioni come quella legata al Covid-19 possono essere risolte solo grazie ad attività strategiche condivise e alla cooperazione internazionale digitale: per questo nella realizzazione di Start the Future abbiamo coinvolto partner nazionali e internazionali, che ringrazio per aver confermato da subito il loro supporto”.
 
Start the Future: la Call e le diverse Challenge individuate

L’obiettivo dell’evento sarà dunque connettere, utilizzando il modello dell’Open Innovation e la cooperazione digitale, diversi attori internazionali della società per individuare soluzioni di supporto a cittadini, imprese, scuole, strutture sanitarie ed enti governativi che in questo momento stanno fronteggiando una situazione di grande complessità.

Prendere parte a “Start the Future” sarà gratuito e possibile in tre modalità:  come partecipante, come supporter dell’evento, oppure in qualità di speaker presentando progetti, prodotti, servizi e testimonianze che saranno preventivamente selezionati attraverso la call attivata. Quest’ultima si rivolge a startup, ONP, imprese sociali, aziende e centri di ricerca, media e professionisti della comunicazione, oltre che a singoli cittadini, investitori, giornalisti, policy maker, ricercatori e innovatori.
Le candidature dovranno riguardare uno dei quattro ambiti già citati: Educazione, Salute, Cambiamenti Climatici e Digital Transformation.

Tra i partner, italiani e internazionali, che sostengono Start the Future: Digital Magics, Tim W Cap, APT (Azienda Promozione Turistica Emilia-Romagna), DOT – Digital on Things, I3P Torino, San Marino Innovation, Seedble, The Hive, ZICER – Italian Croatian Chamber of Commerce, Zagreb Innovation Centre (Croazia), Wake Up Scale (Bulgaria), Maltese Italian Chamber of Commerce (Malta). Tra le personalità che interverranno, inoltre, Paolo Cevoli e il sociologo Francesco Morace (Future Concept Lab): 

“Non possiamo esimerci, allo stato attuale delle cose, dall’accelerare sulle riflessioni rispetto alle sfide e ai grandi cambiamenti globali che stiamo affrontando negli ultimi decenni e su quanto sia sempre più necessaria una strategia internazionale integrata basata in primo luogo sulla cooperazione. Oggi – prosegue Cosmano Lombardo – abbiamo a disposizione un enorme potenziale tecnologico che, abbinato a genio, creatività e capitale umano, può essere utilizzato per affrontare le grandi sfide del nostro tempo”.
 
La call sarà attiva fino al 2 aprile all’indirizzo www.webmarketingfestival.it/start-the-future: entro il 4 aprile verranno comunicati i nomi delle realtà che presenteranno i propri progetti durante l’evento online.
Nei prossimi giorni seguiranno ulteriori aggiornamenti sugli ospiti e sul programma di Start the Future.”

Per maggiori informazioni:

WMF – Il più grande Festival sull’Innovazione Digitale e Sociale
Con oltre 21.000 presenze registrate in tre giorni nella passata edizione, 500 espositori e partner e 500 speaker da tutto il mondo, il WMF è il più grande Festival sull’Innovazione Digitale e Sociale. L’8ª edizione del WMF esplorerà a fondo l’universo dell’innovazione attraverso eventi di formazione, show, intrattenimento, business e networking.

Spot TV: https://youtu.be/QHd7eNYJ-Ic
> Servizio TV La7: https://youtu.be/a1qjeEjfgSE
> Ufficio Stampa WMF:  press@ilfestival.it / Tel: 051 0951294

logo2020wmf1

Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Scrivi il tuo primo Commento

Avvertimi se ci sono
wpDiscuz