Sotto un manto stellato

Restauro della Madonna in trono con Bambino

Abbazia Montecassino Imprenditorialità sociale febbraio 26, 2021 at 12:42 pm
€2,000.00
Risorse necessarie € 10.000
3
Sostenitori
144
Giorni mancanti
Sostieni Adesso
ex disposizioni per la raccolta del risparmio dei soggetti diversi dalle banche
Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on Twitter
  • Descrizione
  • Documenti
  • Commenti
  • Sostenitori

Descrizione del progetto

DOVE ERAVAMO RIMASTI? Sotto un manto stellato è la seconda campagna di crowdfunding organizzata dalla Abbazia di Montecassino su Sociallending, per il restauro della scultura in legno policromo raffigurante la Madonna in trono con Bambino conservata presso il museo della stessa Abbazia. La prima campagna PAX – Adotta un Sanpietrino, si è conclusa con una raccolta di donazioni liberali pari a 2.000,00 euro circa, a cui si è aggiunto il contributo e la disponibilità dell’ ASTRAL a farsi carico completamente dei lavori di messa in sicurezza e rifacimento del danno che riguarda l'”antico ingresso di San Benedetto“, per un totale di 15.000,00 euro. L’aver raggiunto questo obiettivo ha permesso di considerare la prima campagna crowdfunding completata positivamente e soprattutto consente di devolvere, grazie a questo intervento i 2.000,00 euro a questo secondo progetto, come in precedenza è stato dichiarato.

La scultura in legno policromo raffigurante la Madonna in trono con Bambino conservata nel museo dell’Abbazia di Montecassino si trova in uno stato di conservazione critica, necessitando un intervento di restauro urgente per prevenire ulteriore deterioramento. Lo stato attuale della scultura non è dei migliori, l’intervento di restauro è necessario per riportare all’originale splendore e per valorizzare la bellezza artistica dell’opera presente nel museo, rendendola fruibile ai residenti ed ai tanti visitatori e turisti.

1

DESCRIZIONE E STATO DI CONSERVAZIONE La scultura, realizzata in legno intagliato e dipinto, raffigura la Madonna seduta su una nuvola, con in grembo il bambino in posizione eretta; è abbigliata con una veste rossa con motivi floreali in oro e allacciata in vita da una morbida cintola dorata, il resto del corpo è interamente avvolto da un manto azzurro anch’esso decorato con motivi vegetali in oro. La scultura è in cattivo stato di conservazione, si osservano su tutta la superficie sollevamenti e cadute di preparazione e pellicola pittorica, probabilmente causate da escursioni termiche all’interno dell’ambiente in cui è conservata la statua, in particolar modo in corrispondenza delle grandi integrazioni effettuate nel corso di un precedente restauro; la frattura visibile sulla sinistra in corrispondenza del rivolto del manto potrebbe essere invece imputabile ad un danno da urto.

2                          3

In corrispondenza delle lacune degli strati preparatori si osserva che le condizioni del supporto ligneo sono molto compromesse da profonde erosioni causate da pregressi attacchi di insetti.

4

INTERVENTI PRECEDENTI. L’opera ha subìto uno o più interventi di restauro, visibili soprattutto nelle grandi ricostruzioni plastiche e pittoriche delle lacune di preparazione e pellicola pittorica. Tutte le lacune sono state stuccate e poi reintegrate con la tecnica della selezione cromatica riproponendo per le vesti i soli toni di fondo senza la ricostruzione dei motivi decorativi dorati.

5

PROPOSTA DI INTERVENTO. L’intervento di restauro che si vuole realizzare è volto a restituite all’opera integrità a livello strutturale e restituire una godibilità estetica nel rispetto delle sue vicende storiche e conservative. Sarà necessario prima di qualsiasi movimentazione assicurare per mezzo di velinature di sicurezza, le zone distaccate e pericolanti effettuate con carta giapponese e multi cellulosa. Ai fini di una corretta e sicura movimentazione saranno realizzate delle casse in legno dotate di materiale ammortizzante e di armatura interna di contenimento che assicuri la totale stabilità dei manufatti. Dopo aver ripristinato sia la corretta adesione di contenimento – che assicuri la totale stabilità dei manufatti – sia quella degli strati originali, con adesivi compatibili con i materiali originali, si procederà ad eliminare i depositi di superficie incoerenti con l’ausilio di pennellesse morbide e dove la superficie lo consente, con micro aspiratori filtranti. I depositi più coerenti superficiali e le ridipinture saranno rimossi con materiali e metodi da stabilirsi dopo aver eseguito le indagini conoscitive e i diversi test di pulitura, così come ricostruzioni non originali perchè non più integre e alterate nella cromia, si valuterà in seguito con la direzione lavori se riproporre una ricostruzione integrale delle mancanze o optare per una reintegrazione più contenuta ma sempre volta a restituire armonia visiva al manufatto. La reintegrazione pittorica delle lacune sarà effettuata utilizzando la tecnica del puntinato, metodologia messa a punto dall’ ISCR per le opere tridimensionali.

Madonna con bambino II

UNISCITI A NOI PER RAGGIUNGERE L’OBIETTIVO. Aiutiamo l’Abbazia di Montecassino a salvaguardare questo piccolo tesoro. L’obiettivo di questa seconda campagna è la necessità urgente di reperire risorse per consolidare e manutenere la statua della Madonna in trono con Bambino; il totale da raccogliere è 10.000,00 euro.

Con una donazione minima di 10 euro potrai contribuire al restauro, diventare amico dell’ Abbazia ed essere inseriti nella newsletter per conoscere in prima persona lo stato avanzamento lavori. Come ringraziamento alla tua donazione ti aspetta inoltre:

  • ingresso gratuito per una visita guidata (da 10 a 25 euro)
  • esclusiva visita in orario di chiusura dell’Abbazia (da 25 a 50 euro)
  • set fotografico con la scultura lignea restaurata (da 50 euro in su)

E’ possibile contribuire anche con una donazione libera tramite bonifico, paypal e carte di credito, nella sezione Donazioni Liberali direttamente sul sito dell’Abbazia indicando come motivo della donazione il sostegno al restauro della scultura della Madonna in trono con Bambino, oppure potrai prenotare la tua donazione attraverso la piattaforma www.sociallendingitalia.net: in questo caso è necessario effettuare prima la registrazione o login, accedere nuovamente alla sezione progetti tramite homepage, entrare nella campagna dedicata all’Abbazia e cliccare sull’icona “SOSTIENI ADESSO”. A conclusione di questo passaggio riceverai una mail di conferma e successivamente un messaggio privato con  tutte le coordinate per effettuare la vostra donazione.

Finanziare quest’opera significa contribuire a far rivivere opere di un valore storico culturale inestimabile in un momento in cui l’arte e la bellezza sono due parole importanti per la rinascita di tutti noi, a causa di questa tremenda pandemia. Ricorda, SALVAGUARDARE LA BELLEZZA E L’ARTE, ORA, E’ REALMENTE POSSIBILE E GRAZIE AL TUO AIUTO.

99084776_1653779038123833_1566108426612768768_n

Per maggiori informazioni e contatti: http://www.abbaziamontecassino.org/abbey/

Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Scrivi il tuo primo Commento

wpDiscuz